Quanto ti piacerebbe poter essere capace di vivere le difficoltà che la vita ti presenta con più serenità e fiducia, perché consapevole di essere sostenuta e guidata dall’Universo ad ogni tuo passo?

Sono sicura che ti piacerebbe molto! Anche perché spesso le nostre giornate, sono dominate da mille domande o paranoie sul “perché” di certi eventi, di certi incontri, sul come mai proprio noi dobbiamo affrontare determinate esperienze, dolorose e non.

“Come mai ho incontrato proprio lui?”
“Sarà la persona giusta?”
“Avrò scelto il lavoro giusto per me?”
“Come mai ho dovuto affrontare questo dolore?”
“Perché proprio in questo momento?”

Potrei elencare tantissime domande simili, e sono tutte domande che spesso trovano una risposta comune: è il destino che l’Universo ha in serbo per noi che in qualche modo “guida” le nostre scelte, i nostri incontri e le esperienze che facciamo.

È importante però sottolineare che “destino” non significa “condanna”, non significa che non abbiamo potere sulle nostre scelte. Ogni giorno abbiamo la possibilità di scegliere se andare a destra o a sinistra, ma in qualche modo la lezione o l’esperienza che vivremo ci servirà per crescere, migliorare e diventare la persona meravigliosa che siamo destinate ad essere.

Dovremmo vedere il destino più come un punto di arrivo, le scelte che facciamo nel mentre ci direzionano verso quel punto, verso il nostro scopo.

Per aiutarci a vivere con serenità e armonia la nostra vita, e con la consapevolezza che quello che ci succede è proprio quello di cui abbiamo bisogno in una determinata fase della nostra vita, ci vengono in aiuto le 4 Leggi della Spiritualità Indiana.

Quattro insegnamenti che potrebbero rivelarsi essenziali per iniziare a percepire la connessione con l’energia che ci circonda ed il flusso degli eventi dell’universo.

1° Legge della Spiritualità Indiana
“La persona che arriva è la persona giusta.”

Una frase di Giuditta Dembech cita così:

“Non esiste il caso né la coincidenza, noi camminiamo ogni giorno verso luoghi e persone che ci aspettavano da sempre.”

Buona parte degli incontri che facciamo nel corso della nostra vita hanno in sé un qualcosa di straordinario, sono ineluttabili. Ogni avvenimento, ogni scelta, ci ha portato lì, davanti a quella persona.

Questa Prima Legge non vuole significare che la persona che incontriamo sia l’unica del nostro destino. È importante saper accettare che durante il nostro cammino ci saranno persone che vanno e persone che vengono, e molte di esse saranno solo una breve parentesi, questo non vuol dire che siano meno importanti, in realtà sono esattamente quello di cui abbiamo bisogno in quel preciso ciclo della nostra vita.

Ci aiutano a crescere, a scoprire nuove parti di noi, a portare in luce qualità o “difetti” su cui lavorare, ci sfidano a migliorarci, ci mettono alla prova e ci preparano per la persona che diventeremo in futuro.

2° Legge della Spiritualità Indiana
“Quello che succede è l’unica cosa che sarebbe potuta accadere.”

Quante volte ti sei chiesta “Ma se avessi fatto diversamente? Se avessi scelto quell’altra strada? Sarebbe cambiato qualcosa?”

No, perché semplicemente non è quello che hai scelto. Per qualche motivo la tua anima ti ha portato a fare determinate scelte, esperienze, a dire o non dire determinate cose, perché? Perché erano le uniche cose che in quel momento ti sembravano possibili e giuste per te. Quella era l’unica cosa che sarebbe potuta accadere!

Nessuno ti ha minacciato per farti prendere una determinata decisione, la scelta che hai fatto è il frutto di te stessa. Hai deciso tu, l’hai desiderato tu, perché era proprio quello di cui avevi bisogno.

Il fatto che sia andata diversamente da come speravi, in meglio o in peggio, non cambia il fatto che fosse l’unica cosa che poteva e doveva accadere.

3° Legge della Spiritualità Indiana
“Il momento in cui avviene è il momento giusto.”

“Non è il momento giusto” è una frase che troppo spesso ci ripetiamo come scusa per non agire.

Aspettare che ci siano le condizioni “ideali” per iniziare ad agire, significa aspettare per sempre.

Ci sarà sempre qualcosa che stona nel quadro che ci facciamo, nulla sarà mai perfetto.

È normale, ma se crediamo in qualcosa, se abbiamo un sogno, se vogliamo iniziare un nuovo percorso/hobby/relazione/lavoro… iniziamo oggi! Non domani, non quando spunterà il sole o quando tutti i pianeti saranno allineati, iniziamo subito.

“Le situazioni ideali non esistono, esistono solo le condizioni che noi siamo disposti a creare.”

4° Legge della Spiritualità Indiana
“Quando qualcosa finisce, finisce.”

Il famoso scrittore di un ancora più famoso libro citava:

“Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.”
Antoine de Saint-Exupéry – Il Piccolo Principe

La vita è in continuo mutamento, piena del susseguirsi di cicli, l’uno dopo l’altro senza mai fermarsi, e noi ne siamo parte integrante.

Pensiamo alle stagioni, quando in autunno le foglie cadono, pian piano i rami si spogliano, tutto si secca e la natura sembra quasi “morire”… e invece no, si prepara solo ad accogliere la primavera, lo sbocciare dei fiori, nuovi colori, nuovi profumi… e così via, ogni anno, senza sosta.

La natura non si preoccupa, gli alberi non hanno paura di perdere le loro foglie, i fiori non hanno paura di appassire… perché sanno che è il ciclo naturale della vita, e che torneranno a rifiorire più forti di prima.

La nostra vita funziona allo stesso modo, solo perché finisce una relazione, non significa che sarà l’ultima che avremo, solo perché abbandoniamo un percorso, non significa che non ne intraprenderemo uno nuovo.

Impariamo ad accettare la ciclicità della vita, impariamo ad essere flessibili ai mutamenti, consapevoli che qualcosa di nuovo ci attende dietro l’angolo.

Proviamo a portare questi quattro insegnamenti nella vita di tutti i giorni!

La prossima volta che ti fermerai a torturarti con mille domande, torna a questo articolo, alle 4 Leggi Spirituali, e prova a guardare sotto una nuova luce le domande che ti stai ponendo.

Magari non sentirai più il bisogno di trovare una risposta, ma accetterai con serenità il destino che l’Universo ha in serbo per te.

Spero con tutto il cuore che questo articolo ti sia piaciuto, se ti va mi puoi cercare anche su Instagram come @marika.piparo, dove troverai altri contenuti interessanti e utili per il tuo percorso di crescita personale.